IL PROGETTO

Vivi Appennino è una rete di imprese nata nel 2014 da un gruppo di professionisti del marketing e della comunicazione con il sostegno del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorioe del Mare, con a capo del decastero il Ministro Gian Luca Galletti, di Confcommercio Imprese per l’Italia e della Stampa Specializzata UNAGA. Vivi Appennino ha come obiettivo quello di aggregare imprese ed istituzioni del territorio appenninico, da Nord a Sud Italia, valorizzando la Dorsale come una delle eccellenze tra le più importanti e strategiche del nostro Paese, promuovendo l’Appennino come luogo del turismo sostenibile e dell’accoglienza e commercializzando la Destinazione sul mercato domestico ed internazionale. Vivi Appennino coordina a livello nazionale il Piano di Sviluppo Sostenibile della Dorsale, di cui è stata presentata una prima stesura in data 25 gennaio 2018 presso la Sala Auditorium del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare a Roma, un documento redatto e condiviso con la Segreteria Tecnica del Ministro, Istituzioni, Parchi Nazionali e Regionali ed associazioni firmatarie, al G7 Ambiente di Bologna, del Patto di Amicizia per uno Sviluppo Sostenibile dell’Appennino. Vivi Appennino è impegnato a siglare accordi nazionali finalizzati ad attivare sinergie atte allo sviluppo dell’Appennino ed azioni di formazione per l’organizzazione dell’offerta turistica. Inoltre è riconosciuto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali come agenzia viaggi per la commercializzazione del territorio appenninico (iscrizione Infotrav n. 1656 del 18/07/2016).