Nell'Appennino bolognese una mostra evento dedicata a Gino Covili - Visionario Resistente

Mercoledì, 23 Maggio 2018 09:47
Alto Reno Terme ospita dal 19 maggio al 15 agosto la mostra evento, unica ed inedita dedicata all'Artista Gino Covili nel centenario della sua nascita.

Seguici su

Una mostra itinerante dedicata a Gino Covili, ritenuto da molti critici d'arte uno dei più importanti pittori del secondo Novecento, allestita nell'anno in cui ricorre il primo centanario dalla sua nascita.

Un evento molto prestigioso ed esclusivo che dal 19 maggio al 15 agosto vedrà il territorio di Alto Reno Terme nell'Appennino bolognese ospitare ben sessanta opere dell'Artista che ripercorrono l'arco di tempo tra gli anni '60 del 1900 ed il 2004. Uno stile, quello di Covili, che in parte è stato assimilato a quello di Antonio Ligabue e all'arte naif; l'Artista definito “Il cantore degli Appennini” ha dipinto nelle sue opere esperienze di vita vissuta riuscendo quasi a farle parlare. Quando le si ammira sembra quasi di percepire dai volti dei protagonisti la loro fatica, la solitudine ma anche temi quali la solidarietà e la resistenza oltre a cogliere particolari legati alla gastronomia, al territorio, alla storia e alle persone.

Le sedi presso le quali si potranno ammirare le opere di Covili sono la Filiale BCC Alto Reno, Hotel Helvetia e Studio Foto Ottica Marchi a Porretta Terme e il Castello Manservisi a Castelluccio.

Per informazioni:

www.coviliarte.com

Comuni
Ristorazione
Alloggi
Parchi
Terme
Monumenti
Natura
Neve
Negozi
Attendere prego...
Attendere prego
Chiudi
Scopri se la tua attività è presente nella mappa. 
Se non ci sei, segnalacela!
Devi effettuare il login per inviare commenti