Vivi Appennino è una rete di imprese nata nel 2014 da un gruppo di professionisti del marketing e della comunicazione con il sostegno del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con a capo del decastero il Ministro Gian Luca Galletti, di Confcommercio Imprese per l'Italia e della Stampa Specializzata UNAGA.

Vivi Appennino ha come obiettivo quello di aggregare imprese ed istituzioni del territorio appenninico, da Nord a Sud Italia, valorizzando la Dorsale come una delle eccellenze tra le più importanti e strategiche del nostro Paese, promuovendo l'Appennino come luogo del turismo sostenibile e dell'accoglienza e commercializzando la Destinazione sul mercato domestico ed internazionale.
Image
Appennino

L'Appennino è la catena montuosa di circa 1.500 chilometri che attraversa l'Italia da Nord a Sud estendendosi dalla Liguria alla Sicilia, una Destinazione ricca di tradizioni ed eccellenze.

per approfondire

Scopriborghinaturaeventiattivitàluoghitermenevein Appennino

attraverso il Sistema SRGT
Vivi Appennino coordina a livello nazionale il Piano di Sviluppo Sostenibile della Dorsale, di cui è stata presentata una prima stesura in data 25 gennaio 2018 presso la Sala Auditorium del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare a Roma, un documento redatto e condiviso con la Segreteria Tecnica del Ministro, Istituzioni, Parchi Nazionali e Regionali ed associazioni firmatarie, al G7 Ambiente di Bologna, del Patto di Amicizia per uno Sviluppo Sostenibile dell'Appennino.
Piano di Sviluppo Sostenibile della Dorsale - in breve

Obiettivi

  • valorizzare la Dorsale come una delle eccellenze tra le più importanti e strategiche del nostro Paese promuovendo l’Appennino come luogo del turismo sostenibile e dell’accoglienza;
  • creare un nuovo indotto economico ed occupazionale;
  • creare un coordinamento nazionale per i comuni appenninici che porti ad esporre le loro problematiche e opportunità di sviluppo in modo condiviso;
  • creare una rete che divenga punto di riferimento per la promozione dell'intera Dorsale Appenninica, dalla Liguria alla Sicilia;
  • garantire l’autenticità mantenendo le tradizioni del territorio;
  • agire tempestivamente e prevenire lo spopolamento dei borghi e fenomeni di dissesto idrogeologico;
  • rispondere agli obiettivi europei di mobilità sostenibile sensibilizzando le comunità locali con la valorizzazione di forme di turismo tese a un sistema di trasporti più sostenibile.


Azioni

  • attuare una strategia condivisa che coinvolga la montagna che tiene unito tutto il Paese, creando un'identità unitaria della Destinazione Appennino che possa essere spesa nei mercati domestici ed esteri in modo riconoscibile e che, al tempo stesso, proponga un piano di sviluppo che punti su forme di turismo sostenibile;
  • istituire a Roma un Tavolo Nazionale di Coordinamento della Destinazione Appennino;
  • attuare un piano di comunicazione che preveda azioni coordinate fra i vari livelli istituzionali che mettano in evidenza l'immagine unitaria della Destinazione Appennino;
  • istituire lungo la Dorsale, la ciclo-via Appenninica la direttrice ciclo-turistica che unisce la Dorsale in modo da preservare migliaia di chilometri di strade secondarie a rischio abbandono ed innescare progetti di cicloturismo, di valorizzazione ambientale ed economica;
  • promuovere l’utilizzo della bicicletta come motore di sviluppo dei territori appenninici;
  • attivare progetti di formazione finalizzati a strutturare l'accoglienza turistica;
  • promuovere la Giornata Nazionale dell'Appennino, creando un maxi calendario di eventi che coinvolga contemporaneamente gli oltre 1.400 comuni della Dorsale, da Nord a Sud Italia, valorizzandone le eccellenze.



Scarica il testo integrale del Piano di Sviluppo Sostenibile della Dorsale

Vivi Appennino è impegnato a siglare accordi nazionali finalizzati ad attivare sinergie atte allo sviluppo dell'Appennino ed azioni di formazione per l'organizzazione dell'offerta turistica. Inoltre è riconosciuto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali come agenzia viaggi per la commercializzazione del territorio appenninico (iscrizione Infotrav n. 1656 del 18/07/2016).

La sede

Direzione

EDT.jpg
Enrico Della Torre

Direttore Generale
diego.jpg
Diego Vitali

Direzione Web, informatica e corsi di formazione
vs.jpg
Valentina Savigni

Direzione Tecnica agenzia viaggi, comunicazione, eventi e patrocini
Numerosi sono i collaboratori disseminati in tutto il territorio appenninico, da Nord a Sud Italia.
Tra questi referenti commerciali, fotografi, consulenti, guide e professionisti.

Ti piacerebbe entrare a far parte della squadra?

Presentati e raccontaci chi sei...

Contattaci

Vivi Appennino
l'Italia che non ti aspetti

Via Mazzini, 30 - Porretta Terme
40046 Alto Reno Terme (Bo)
ITALIA
 
Tel. +39 0534 24183
TIMELINE
momenti salienti
5 novembre 2018

Incontro con Ministro dell'Ambiente Sergio Costa per proseguire progettualità #AppenninoBikeTour

costa.jpg
16-17 giugno 2018

Giornata Nazionale #AppenninoBikeTour

mappa-giornata-nazionale.jpg
4|14 aprile 2018

Appennino (Liguria|Sicilia)
Appennino Bike Tour - 2^ edizione con Omar Di Felice

2abt_2.jpg
3 aprile 2018

Altare (SV)
Inaugurazione primo cartello ciclo-via Appenninica #AppenninoBikeTour

2abt_1.jpg
27 febbraio 2018

Gaggio Montano (Bo)
3° Conferenza Organizzativa del Turismo in Appennino

3conferenza_2.jpg
25 gennaio 2018

Sala Auditorium Ministero Ambiente 
Presentazione Piano di Sviluppo Appennino 

piano_sviluppo2.jpg
7 gennaio 2018

Consegna copia del libro #AppenninoBikeTour - il Giro dell'Italia che non ti aspetti, al Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni 

Incontro_Della_Torre_Gentiloni_7_gen_2018.jpg
14 dicembre 2017

Consegna copia del libro #AppenninoBikeTour - il Giro dell'Italia che non ti aspetti al Ministro della Cultura e del Turismo Dario Franceschini

Incontro_Della_Torre_Franceschini_14_dicembre_2017.jpg
15 luglio|25 agosto 2017

Appennino (Liguria|Sicilia)
#AppenninoBikeTour - prima edizione 

abt3.jpg
6 giugno 2017

Palazzo Segni Masetti - Bologna
G7 Ambiente firma  Patto di Amicizia e presentazione #AppenninoBikeTour

patto_amicizia.jpg
12 aprile 2017

Sala Europa - Ministero dell'Ambiente
Primo incontro organizzativo #AppenninoBikeTour 

sala_europa2.jpg
18 aprile 2016

Silla - Gaggio Montano (Bo)
2° Conferenza Organizzativa del Turismo in Appennino 

2conferenza.jpg
26 maggio 2014

Porretta Terme (Bo)
1° Conferenza Organizzativa del Turismo in Appennino 

1conferenza.jpg
26 maggio 2014

Porretta Terme (Bo)
Inaugurazione sede Vivi Appennino bolognese con la presenza del Ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti

Inaugurazione.jpg
CON IL CONTRIBUTO DI:
IN COLLABORAZIONE CON:
Back to Top